Coelum Astronomia 210 - 2017 - Page 6

NOTIZIARIO

Coelum Astronomia

6

di Paola De Gobbi e Pietro Capuozzo

Vista ad alta risoluzione

sulle nubi di Giove

Sembra un tenue dipinto a pastello ma questo primo piano sulle nuvole di Giove costituisce la ripresa a più alta risoluzione mai ottenuta finora dell’atmosfera gioviana, da terra o dallo spazio.

A destra. Un'immagine della galassia opsite nel visibile, dalla survey Sloan Digital Sky, con indicata la posizione di SN 2014C. Credits: X-ray images: NASA/CXC/CIERA/R.Margutti et al; Optical image: SDSS.

l progetto di citizen science legato missione Juno della NASA, e in particolare alla JunoCam, la camera ad alta risoluzione a bordo della sonda, continua a sfornare capolavori.

Quella che potete vedere qui sopra è una delle riprese a più alta risoluzione mai ottenute, da terra o dallo spazio, del panorama delle nubi di Giove… Questo primo piano del Gigante Gassoso riprende la turbolenta regione a ovest della Grande Macchia Rossa, nella Cintura Equatoriale Sud.

La sonda della NASA Juno ha ripreso questa immagine grazie alla JunoCam. L’immagine è stata ripresa l’11 dicembre scorso, ed è stata poi elaborata da Sergey Dushkin, che ha ritagliato l’immagine, e ne ha magistralmente calibrato i colori, per sottolineare la dinamicità delle nuvole di quella zona.

Le immagini grezze della sonda Juno si possono scaricare dal sito della community JunoCam, e possono essere elaborate e utilizzate a piacere da chiunque. Perché non ci provate anche voi?

Secondo il piano di volo iniziale, la sonda si

sarebbe dovuta calare a un’orbita in media molto più bassa, con un periodo di soli 14 giorni, ma la