Coelum Astronomia 209 - 2017 - Page 151

Ancora un transito parziale, visibile principalmente dal Centro–Sud, il 23 marzo da Est–SudEst verso SudEst, dalle 04:20 alle 04:25. La ISS avrà si presenterà con una magnitudine di -3,0 al suo picco (appena uscita dall’ombra terrestre) e, con il meteo favorevole, non si avranno problemi ad avvistarla.

L’ultimo passaggio notevole si avrà il giorno 28 marzo, alla sera dopo il tramonto, introducendo i transiti di aprile. Visibile da tutta Italia, dalle 20:42 verso SudOvest alle 20:49 verso Est–NordEst, con una magnitudine di picco di -3,4. Osservata dal Centro Italia, la ISS transiterà vicino alla costellazione di Orione, prossima al tramonto, creando una bella occasione fotografica.

STAZIONE SPAZIALE

A cura di Giuseppe Petricca

Il giorno 5 marzo, dalle 05:37 alle 05:44 osservando da Ovest–SudOvest a NordEst, la Stazione Spaziale Internazionale sarà ben visibile da tutto il nostro paese, con preferenza per il Centro–Nord, per una magnitudine massima di -3,3. Visibile senza alcun problema anche dai centri urbani più grandi.

Il giorno dopo, il 6 marzo, dalle 04:46 alle 04:52 osservando da Est–SudEst a Est–NordEst. La Stazione Spaziale Internazionale sarà ben visibile da tutto il nostro paese, principalmente dal Centro–Sud in un transito parziale. La magnitudine di picco sarà pari a -3,0, appena uscita dall’ombra della Terra, che la renderà facilmente visibile nel cielo del mattino.

Saltiamo di circa due settimane, arrivando al 20 marzo, quando dalle 05:18 alle 05:27 e da NordOvest a SudEst tutta l’Italia sarà nuovamente interessata dal transito. La magnitudine massima sarà di -3,3, e se osservata dal Centro, transiterà vicina alla stella Vega (nella Lira) ed Arturo (nell’Aquila) durante il passaggio.

Ancora un transito parziale, visibile principalmente dal Centro–Sud, il 23 marzo da Est–SudEst verso SudEst, dalle 04:20 alle 04:25. La ISS avrà si presenterà con una magnitudine di −3,0 al suo picco (appena uscita dall’ombra terrestre) e, con il meteo favorevole, non si avranno problemi ad avvistarla.

L’ultimo passaggio notevole si avrà il giorno 28 marzo, alla sera dopo il tramonto, introducendo i transiti di aprile. Visibile da tutta Italia, dalle 20:42 verso SudOvest alle 20:49 verso Est–NordEst, con una magnitudine di picco di −3,4. Osservata dal Centro Italia, la ISS transiterà vicino alla costellazione di Orione, prossima al tramonto, creando una bella occasione fotografica.

I TRANSITI DELLA ISS IN MARZO

Giorno

Ora

inizio

Ora

fine

Direz.

Mag.

max

Direz.

N.B. Le direzioni visibili per ogni transito sono riferite ad un punto centrato sulla penisola, nel Centro Italia, costa tirrenica. Considerate uno scarto ± 1-5 minuti dagli orari sopra scritti, a causa del grande anticipo con il quale sono stati calcolati. Potrete controllare le corrette circostanze, inserendo il riferimento alla vostra località, al link https://goo.gl/jm41S0.

DOVE SI TROVA LA ISS ORA?

http://iss.astroviewer.net/

Live stream dalla ISS

http://www.ustream.tv/channel/live-iss-stream

Clicca qui per ottenere una previsione di massima del passaggio dei satelliti più luminosi. È sufficiente impostare data, ora e luogo di osservazione.

Dove e quando osservare la Stazione Spaziale

La Stazione Spaziale Internazionale tornerà ad attraversare i nostri cieli al mattino, prima dell’alba. Per questo riportiamo i transiti maggiormente evidenti e luminosi visibili da gran parte della nazione in modo da valorizzare ogni sveglia nel mese che introduce la Primavera.

05 05:37 OSO 05:44 NE -3,3

06 04:46 ESE 04:52 ENE -3,0

20 05:18 NO 05:27 SE -3,3

23 04:20 ESE 04:25 SE -3,0

28 20:42 ENE 20:49 ENE -3,4

Distacco della navicella Progress64 dalla ISS di Marco Seddone - PhotoCoelum

www.coelum.com

151

I TRANSITI DELLA ISS IN GENNAIO

Giorno

Ora

inizio

Ora

fine

Direz.

Mag.

max

Direz.

N.B. Le direzioni visibili per ogni transito sono riferite ad un punto centrato sulla penisola, nel Centro Italia, costa tirrenica. Considerate uno scarto ± 1-5 minuti dagli orari sopra scritti, a causa del grande anticipo con il quale sono stati calcolati. Potrete controllare le corrette circostanze, inserendo il riferimento alla vostra località, al link https://goo.gl/jm41S0.

DOVE SI TROVA LA ISS ORA?

http://iss.astroviewer.net/

Live stream dalla ISS

http://www.ustream.tv/channel/live-iss-stream

Clicca qui per ottenere una previsione di massima del passaggio dei satelliti più luminosi. È sufficiente impostare data, ora e luogo di osservazione.

12 19:14 NO 19:14 NNE -3,4

13 18:24 NO 18:24 E -2,8

14 19:07 ONO 19:07 SSE -2,5

15 18:18 NO 18:18 SE -3,4