BEAUTE MAGAZINE Sept - Oct 2013 - Page 34

I Film più famosi

Una notte sui tetti (Love Happy), regia di David Miller e, non accreditato, Leo McCarey (1950)

La figlia dello sceriffo (A Ticket to Tomahawk), regia di Richard Sale (1950)

Giungla d'asfalto (The Asphalt Jungle), regia di John Huston (1950)

Eva contro Eva (All About Eve), regia di Joseph L. Mankiewicz (1950)

Lo spaccone vagabondo (The Fireball), regia di Tay Garnett (1950)

Home Town Story, regia di Arthur Pierson (1951)

L'affascinante bugiardo (As Young as You Feel), regia di Harmon Jones (1951)

Le memorie di un dongiovanni (Love Nest), regia di Joseph M. Newman (1951)

Mia moglie si sposa (Let's Make It Legal), regia di Richard Sale (1951)

La confessione della signora Doyle (Clash by Night), regia di Fritz Lang (1952)

Matrimoni a sorpresa (We're Not Married!), regia di Edmund Goulding (1952)

La tua bocca brucia (Don't Bother to Knock), regia di Roy Ward Baker (1952)

Il magnifico scherzo (Monkey Business), regia di Howard Hawks (1952)

Il poliziotto e il salmo (The Cop and the Anthem), episodio di La giostra umana (O. Henry's Full House), regia di Henry Koster (1952)

Niagara, regia di Henry Hathaway (1953)

Gli uomini preferiscono le bionde (Gentlemen Prefer Blondes), regia di Howard Hawks (1953)

Come sposare un milionario (How to Marry a Millionaire), regia di Jean Negulesco (1953)

La magnifica preda (River of No Return), regia di Otto Preminger e, non accreditato, Jean Negulesco (1954)

Follie dell'anno (There's No Business Like Show Business), regia di Walter Lang (1954)

Quando la moglie è in vacanza (The Seven Year Itch), regia di Billy Wilder (1955)

Fermata d'autobus (Bus Stop), regia di Joshua Logan (1956)

Il principe e la ballerina (The Prince and the Showgirl), regia di Laurence Olivier (1957)

A qualcuno piace caldo (Some Like It Hot), regia di Billy Wilder (1959)

Facciamo l'amore (Let's Make Love), regia di George Cukor (1960)

Gli spostati (The Misfits), regia di John Huston (1961)

Something's Got to Give - incompleto, regia di George Cukor (1962)

Beauté, September - October 2013 34